Giornale del 21 Dicembre 2016

E ora Best Western chatta su Messenger

OSPITALITA'

21-12-2016 NUMERO: Giornale Online

Invia
Si chiama Best Friend ed è l’innovativo assistente virtuale del settore alberghiero e dell’ospitalità. Sviluppato da Travel Appeal e lanciato da Best Western Italia, si tratta di un chatbot dedicato al settore, un assistente virtuale attivo su Facebook Messenger pensato per facilitare la conversazione con l’ospite, innovare e introdurre nuovi spazi di relazione e di experience.

 

Best Friend svolge funzioni di customer support e aiuta il cliente a disegnare nei minimi dettagli il proprio soggiorno in hotel, con soluzioni sempre più personalizzate e perfettamente aderenti alle sue esigenze.

Attivo 24 ore su 24, il chatbot si consulta da tablet e smartphone e si attiva in modo semplice: contestualmente alla prenotazione il cliente riceve l’invito a collegarsi alla pagina Facebook dell’albergo. A questo punto un “assistente virtuale” compare nella chat dell’utente ed è pronto a rispondere ai quesiti degli ospiti e fornire informazioni relative al soggiorno.

 

Sfruttando il motore di intelligenza artificiale di Travel Appeal, l'applicazione sa analizzare e interpretare preferenze, gusti e attitudini degli utenti, suggerendo opportunità di intrattenimento sul territorio istantaneamente. Accolto con interesse ed entusiasmo dagli affiliati al gruppo alberghiero che, da oltre un anno utilizzano con successo la piattaforma di monitoraggio della reputazione online di Travel Appeal, Best Friend sarà disponibile nella primavera del 2017.


Ultimi articoli in OSPITALITA'