Giornale del 16 Dicembre 2016

Carrani Tours, annata record

con oltre 450mila viaggiatori

OPERATORI

16-12-2016 NUMERO: Giornale Online

Invia
Carrani Tours conclude il 2016 celebrando i risultati raggiunti e premia 14 membri della squadra per gli obiettivi professionali raggiunti. Durante la cena di fine anno, l’operatore incoming ha ripercorso le tappe significative dell’ultimo anno dando appuntamento a clienti e partner per il 2017.

 

Il primo appuntamento del nuovo anno, infatti, sarà Fitur 2017 con la partecipazione del general manager, Chiara Gigliotti, e i rappresentanti di Trenitalia. Durante la fiera internazionale in programma a Madrid dal 18 al 22 gennaio, l’operatore accoglierà clienti e partner allo stand 4 A13 con tutte le sue proposte per viaggiare in Italia.

Tornando al 2016, sono stati circa 450.000 i viaggiatori che da tutto il mondo hanno scelto Carrani Tours. Un’annata record che si unisce ai quattro premi vinti dall’azienda: l’Integrated Marketing Award alla Convention Gray Line Islanda, il Tripadvisor Certificate of Excellence, il ViatorTop Rated e l’Expedia Epic Award 2016.


"Come dmc – riporta la nota di Carrani –  abbiamo sempre cercato di migliorare l’esperienza dei viaggiatori a Roma e nelle principali città italiane, valorizzandone la cultura storica, artistica ed enogastronomica”.
La partnership avviata nel 2015 con Gray Line ha permesso a Carrani Tours di rafforzare ancor di più i suoi servizi proprio nel 2016 e il rebranding del nuovo I Love Rome ha provveduto alla fornitura di sightseeing tours nella città di Roma e di escursioni nei principali siti Unesco del nostro paese.

Tra gli altri obiettivi, il t.o. ha anche rinnovato per altri due anni l’esclusiva partnership con i Musei Vaticani, potenziando già durante il Giubileo della Misericordia la sua offerta in aree nella Città del Vaticano normalmente chiuse al pubblico. Sempre nel 2016, infine, Carrani Tours ha inoltre intensificato la propria attività sociale. Tutta la sua flotta ha partecipato a Pinktober insieme ad Hard Rock Cafè, in una campagna internazionale per la ricerca contro il cancro al seno e a favore di Airc – Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro.

 

Sul versante dell’ambiente, invece, la partnership con Trenitalia ha permesso all’azienda di ridurre sostanzialmente gli spostamenti su gomma: per gli spostamenti sul territorio italiano nei maggiori #UnescoJewelsOfItaly, ha scelto soltanto treni ad alta velocità a zero emissioni inquinanti.


Ultimi articoli in OPERATORI