Giornale del 20 Dicembre 2016

La Giamaica si allea

con il gigante Airbnb

DESTINAZIONI

20-12-2016 NUMERO: Giornale Online

Invia
Accordo tra Jamaica Tourist Board e Airbnb per una continua promozione dell’isola nel mondo del player emergente nel turismo internazionale. Si tratta della seconda partnership più importante realizzata da Airbnb nell’area dei Caraibi. «Grazie alla varietà del nostro prodotto turistico – ha evidenziato Paul Pennicook, director of tourism per Jamaica Tourist Board – la Giamaica ha tanto da offrire ai viaggiatori alla ricerca di esperienze autentiche e la partnership con Airbnb ci permetterà di rinnovare ancora una volta il focus turistico basato sul target online e mettere in luce la nostra più grande risorsa, la nostra gente».

 

Di eguale tenore il commento di Shawn Sullivan, Airbnb's public policy lead for Central America & Caribbean: «Siamo entusiasti di annunciare questa partnership con Jamaica Tourist Board. La Giamaica è una delle mete di turismo più interessanti al mondo e offre ai visitatori esperienze uniche in uno splendido scenario. Anche chi viene solo per le spiagge, resta affascinato dalla storia e dalla cultura del Paese, dall’ottima cucina e dalle persone ospitali: la Giamaica, infatti, ha qualcosa da offrire a tutti. Ci auguriamo di poter continuare il nostro lavoro con tutti i soggetti coinvolti nello sviluppo della Giamaica come una delle migliori mete turistiche».

 

Attualmente ci sono 4mila annunci di affitto nel Paese e il guadagno medio per un host sull'isola è di 2.500 dollari l'anno. L'accordo porta nuove opportunità per lo sviluppo del settore turistico dell'isola e per la crescita economica della destinazione.
 


Ultimi articoli in DESTINAZIONI