Giornale del 12 Dicembre 2016

"Pompei per tutti", il nuovo percorso

è accessibile anche ai disabili

ITALIA

12-12-2016 NUMERO: Giornale Online

Invia
Il sito archeologico di Pompei supera le barriere architettoniche e diventa accessibile a tutti. Il nuovo percorso di oltre tre chilometri consentirà a chiunque, persone con difficoltà motorie, genitori con passeggino ma anche a tutti i visitatori che prediligono un itinerario più confortevole, di visitare il sito nella maniera più agevole possibile.

 

«A Pompei non sono più i muri a crollare ma le barriere architettoniche. Nel 2016 abbiamo superato i tre milioni di visitatori, un numero che sicuramente crescerà nei prossimi anni», ha dichiarato il ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, inaugurando il percorso “Pompei per tutti”.

 

L’itinerario, che da Piazza Anfiteatro conduce a Porta Marina, è stato realizzato nell’ambito del Grande Progetto Pompei grazie a un pool di esperti (archeologi, architetti, restauratori e ingegneri), che ha individuato le soluzioni tecniche più idonee per migliorare la fruibilità del sito, in maniera compatibile con le caratteristiche del patrimonio. Lungo i nuovi percorsi sono state installate rampe di accesso agli edifici più significativi dell’area archeologica e da settembre scorso, è stato avviato un intervento conservativo su 12 fontane pubbliche.
 


Ultimi articoli in ITALIA