Giornale del 02 Dicembre 2016

Sempre più Frecce: Trenitalia

potenzia la Roma-Milano

VETTORI

02-12-2016 NUMERO: Giornale Online

Invia
Non si ferma la corsa dell'Alta Velocità targata Trenitalia, che con la presentazione dell'orario invernale in vigore dal prossimo 11 dicembre potenzia la propria offerta di treni e servizi a disposizione del passeggero.

 

«I viaggiatori sulla Frecce crescono nel 2016 del 4% rispetto all'anno precedente», spiega Gianfranco Battisti, direttore della divisione passeggeri della società di gestione del trasporto ferroviario sottolineando, nella sua veste anche di presidente di Federturismo Confindustria, come proprio lo sviluppo dei treni veloci abbia giocato un ruolo determinante nell'aumento (+3%) dei flussi in entrata nel nostro Paese durante gli ultimi dodici mesi.

 

Il nuovo orario vedrà dunque l'introduzione di altre quattro corse Frecciarossa tra Roma e Milano (le nuove partenze da Milano Centrale sono in programma alle 10.30 e alle 17.30; da Roma Termini invece sono previste alle 8.30 e alle 14.30), per un totale di 94 collegamenti di alta velocità giornalieri tra le due città, oltre alla velocizzazione della rotta Torino-Milano-Venezia, che saliranno a 30 al giorno, e all'apertura della tratta veloce Milano-Brescia.

 

«Tutto ciò viene reso possibile dal progressivo arrivo in flotta dei 50 Freccia1000 ordinati», prosegue il manager, che non dimentica il traffico pendolare. «Adesso chi viaggerà abitualmente tra Milano e Brescia, circa un migliaio di persone, potrà beneficiare di un risparmio di dieci minuti di viaggio, accedendo a un servizio decisamente migliore a prezzi comunque molto vantaggiosi».

 

Nessuna novità, invece, per il completamento dell'intera tratta fino alla città lagunare – «d'altronde, l'alta velocità si costruisce poco alla volta», sottolinea Battisti – un'opera che appena completata garantirà di andare da ovest verso est in poco più di due ore.

 

Altra novità dell'orario invernale, la riduzione di 30 minuti nel viaggio in Frecciargento tra Roma e Reggio Calabria, a cui si aggiunge la decisione di avvicinare mete periferiche al network dell'alta velocità con l'introduzione di nuove rotte tra Bergamo e Roma e tra la capitale e Arezzo.

 

In un'ottica di servizi sempre più integrati tra treno e bus, un nuovo slancio viene dato ai FrecciaLink che, dopo l'apertura estiva di Perugia, Siena, L'Aquila, Potenza e Matera, vede nei mesi più freddi il lancio di tre mete sciistiche come Coumayeur, Madonna di Campiglio e Cortina, tutte operative nei fini settimana invernali.

 

Grande attenzione, con una stoccata ai concorrenti che non lo offrono, anche al servizio di bordo, con tanto di menù pensato appositamente per i celiaci. Chiudono il ventaglio delle novità, il potenziamento delle rotte internazionali su Svizzera, Austria e Germania, e le scontistiche previste per chi viaggia con la famiglia, oppure in gruppo. «Basti pensare che viaggiano gratis fino a quattro minori di 15 anni, anche se accompagnati da un solo adulto», conclude Battisti.

Giorgio Maggi

Ultimi articoli in VETTORI