Giornale del 21 Novembre 2016

Svizzera, la winter all'insegna

dei Campionati Mondiali di Sci

DESTINAZIONI

21-11-2016 NUMERO: Giornale Online

Invia
Svizzera sinonimo di sci alpino. Ancor di più quando la stagione invernale alle porte prevede i "Campionati Mondiali di sci alpino FIS St. Moritz 2017". L'evento ritorna nella regione dell'Engadina per la quinta volta e si svolgerà dal 6 al 19 febbraio 2017 con la presenza di circa 600 atleti provenienti da 70 paesi.La presentazione della manifestazione si è svolta a Milano, organizzata da Svizzera Turismo, Corvatsch AG e la suddetta regione.


I campionati saranno accompagnati da spettacoli aerei, festival di strada e programmi di intrattenimento al Pubblic Village, mentre l’inaugurazione e la premiazione si terranno nello storica sede delle recenti Olimpiadi nel padiglione del ghiaccio appena rinnovato, all'interno del Kulm Park dell’omonimo hotel a St. Moritz.


Alla presentazione hanno partecipato Max Blardone e Giorgio Rocca, due grandi campioni di sci che molte volte nella loro carriera hanno sperimentato l’offerta svizzera che unisce l’emozione degli sport invernali (sci, slittino, ice climbing) a appaganti momenti di relax in rifugi gourmet o al sole sulle terrazze dgli hotel.

 

La stagione invernale è stata inaugurata al Diavolezza il 22 ottobre, mentre il 19 novembre sarà la volta della funivia Surlej-Corvatsch, con la  nuova seggiovia Curtinella, la più lunga del Cantone dei Grigioni firmata "Porsche design".

Tra gli eventi in programma, la Snow Polo World Cup, il St Moritz Gourmet Festival e l’Engadin Ski Marathon il 12 marzo. Quest'ultima manifestazione prevede, per la prima volta, una corsa notturna al chiaro di luna di 17 km da Sils a Pontresina,  dove sono attesi circa 500 partecipanti.


Tra le novità anche la riapertura del Museo Engadinese, la prima Vintage Cigar Longue e il nuovo ristorante dello chef Caminada (3 stelle) al Badrutt’s Palace Hotel, e l’apertura dell’Hotel Schloss Wellness &Family a Pontresina.
E poi corse su slitte trainate da cani sul passo del Bernina proposte dal Kulm Hotel St. Moritz e dal Grand Hotel Kronenhof. Mentre, per tutto l’inverno, sarà percorribile la via del ghiaccio di Madulain, lungo le rive del fiume Inn.

Senza dimenticare l’offerta esclusiva Sant’Ambrogio a St. Moritz, che dal 7 all’11 dicembre richiamerà ospiti e turisti dell’area milanese con offerte in 4 hotel di categorie diverse, tutte comprensive di skipass a prezzo ridotto

Per chi ama la neve ma poco lo sci, Svizzera Turismo presenta L’inverno come piace a te con molte proposte che spaziano dai rifugi gourmet, ai tracciati con ciaspole e passeggiate invernali sotto l’ombra del Grosser Mythen, un comprensorio tranquillo con piccoli villaggi. E poi, arrampicate sulle pareti rocciose di Kanderste e, in slittino, lungo un percorso di 6 km da Preda, dove si arriva con il Trenino Rosso, fino a Bergün su una pista illuminata, per discese anche notturne. Per gli amanti della bici, infine, è previsto il nuovo tracciato per fat bike, adatte per la neve, nel Canton Vaud.

«Da maggio ad agosto 2016 abbiamo avuto un piccolo calo nei pernottamenti, soprattutto nelle destinazioni montane, mentre è andata bene la regione di Lucerna e in generale le città. Siamo comunque convinti del potenziale della  destinazione per la vicinanza e la varietà dell’offerta in ogni stagione. Abbiamo un inverno ricco di appuntamenti: dai mercatini di Natale, all’offerta culturale delle città fino ai Campionati di sci. Inoltre, la Svizzera sarà ancora più vicina grazie all'entrata in funzione del tunnel del San Gottardo con la conseguente riduzione dei tempi di percorrenza in treno tra Milano, Lucerna e Zurigo», ha dichiarato Armando Troncana, direttore Svizzera Turismo per l'Italia.

Dorina Landi

Ultimi articoli in DESTINAZIONI