Giornale del 16 Novembre 2016 - sfoglia il giornale

Msc Crociere fa il Giro del Mondo

e premia le All-Stars of the Sea

NAVIGARE

16-11-2016 NUMERO: 33

Invia
Msc Crociere entra nel mercato delle World Cruise. È Gianni Onorato, ceo della compagnia, ad annunciare la novità nel corso di All-Stars of the Sea, l'evento dell'anno della compagnia che si svolge in questi giorni a bordo di Msc Fantasia in navigazione tra Genova, Barcellona e Marsiglia. Sono state appena aperte, infatti, le prenotazioni per il primo giro del mondo di Msc Magnifica, la nave più grande e moderna mai impiegata in questo segmento di viaggi, che partirà il 5 gennaio 2019 da Genova, dove farà ritorno dopo 119 giorni e 49 scali in 32 paesi.


Questo viaggio è stato ideato per offrire un prodotto all’altezza delle richieste dei viaggiatori più esigenti, tra cui sono sempre più numerosi i repeaters, perchè «Msc Crociere mette la soddisfazione dei suoi ospiti al centro di ogni progetto, impegnandosi a concretizzare esperienze davvero uniche e speciali. Per questo motivo, quando abbiamo sviluppato l’idea di una crociera intorno al mondo con un itinerario unico nel suo genere, abbiamo tenuto conto dei loro feedback, ben sapendo che per molti la possibilità di viaggiare intorno al pianeta in pieno comfort e stile, rappresenta l’aspirazione di tutta una vita», ha sottolineato Onorato.


Destinazioni ambite, esperienze esclusive, soste a terra fino a 13 ore, soggiorni anche di 3-4 giorni nelle mete più richieste, qualità dell’experience a bordo sono le caratteristiche che posizionano questo nuovo progetto tra le crociere top di gamma.


Il debutto di Msc Crociere nel segmento delle world cruise si inserisce nella strategia di crescita della compagnia – che già opera sui mercati del Mediterraneo, in Sudamerica e Sudafrica – che da qui al 2026 ha messo in preventivo investimenti per 9 miliardi di dollari, destinati in gran parte alla costruzione di 11 nuove navi che si distingueranno per soluzioni particolarmente innovative. Com’è noto, la prima a entrare in servizio il prossimo giugno sarà Msc Meraviglia, la prima nave modello “smart ship” che sarà dotata di centinaia di schermi interattivi e informativi, cabine con schermi virtuali e con accesso Nfc, 700 punti di accesso Internet e 1690 beacon in bordo, ma anche di personal waiter al ristorante che seguirà il cliente ai tavoli per tutta la durata della crociera.

 

«Sarà una nave – ha sottolineato Onorato – che darà l’opportunità di vivere esperienze diverse a clienti diversi». C’è poi grande attesa per le navi Seaside di nuova generazione dal design innovativo e con capacità superiore ai 5.300 ospiti: la prima della flotta sarà varata negli Stati Uniti e da dicembre 2017 navigherà tutto l’anno nei Caraibi.

C’è ancora mistero, invece, sulle quattro navi World Class, basate su un prototipo avanzato di nuova generazione, che saranno consegnate nel 2022, 2024, 2025 e 2026. Finora si sa solo che saranno dei veri e propri giganti dei mari, con una stazza superiore alle 200.000 tonnellate e una capacità di 5.400 passeggeri. Onorato le ha definite «navi rivoluzionarie in termini di customer experience, molto accessibili e con un’ampia offerta di ristoranti e entertainment».


Oltre che sulle navi, il focus di Msc Crociere è anche sull’offerta di prodotto e sullo sviluppo di nuove destinazioni soprattutto nel Nord Europa e nel Mediterraneo, nell’ottica di essere “una compagnia globale, ma più local possibile”.

Per sostenere la crescita futura sono in vista partecipazioni e partnership in terminal strategici come Miami, Venezia, Genova, Barcellona e Marsiglia, che forse non a caso erano proprio gli scali della crociera All-Stars of the Sea che ha radunato a bordo le agenzie e i partner più importanti della compagnia di navigazione, premiati nel corso della cerimonia All-Stars of the Sea Msc Awards.


Leonardo Massa, country manager di Msc per l’Italia, ha consegnato i riconoscimenti alle agenzie Sciamaninn di Molfetta per la categoria Best F.I.T. Producer; a Pachamama Viaggi di Vicenza come Best Group Producer; a Gattinoni Mondo di Vacanze di Milano come Best Network; a Crocierissime di Madrid come Best Online Agent; a Naar di Milano come Best Tour Operator.

 

Premi speciali sono inoltre andati a Giovanni Pietrini di Arianna 2002 di La Spezia (Career Achievement); Nicola Lorusso di Ticketcrociere di Genova (Best Msc Yacht Club Producer); Salvatore Cerbone di Puerto Svago di Casalnuovo di Napoli (Best Pre-Paid Producer); e ai rappresentanti di Emirates, Ethiad, Alitalia e Meridiana.


La Fotogallery dell'evento su Facebook

Maria Grazia Casella

Ultimi articoli in NAVIGARE