Giornale del 25 Marzo 2015 - Speciale BMT 2015 - sfoglia il giornale

Da un angolo all’altro del pianeta

Speciale BMT

25-03-2015 NUMERO: 8

Invia
Il mercato del Centro-Sud Italia è sempre più importante per i Paesi partecipanti alla Bmt: prodotti in evoluzione, nuovi collegamenti aerei e strutture ricettive. In crescita Mice, honeymoon e turismo culturale. Le ultime novità da: Turchia, Repubblica Dominicana, Cipro, Tunisia, Repubblica Ceca, Giamaica, Israele, Egitto, Malta, Cuba, India.

Turchia
Cinque co-espositori (Allegro Tour, Entour, Intra Tours DMC, Marveltour e Turbanitalia) e la compagnia Turkish Airlines accompagnano l’Ufficio Cultura e Informazioni dell’Ambasciata di Turchia nella presentazione delle novità 2015. «Napoli è l’occasione per promuovere la Turchia come destinazione ideale per i city-break a Istanbul, per i viaggi di nozze, e come destinazione mare – afferma la direttrice Esin Zeynep Selvi – I collegamenti aerei di Turkish Airlines con Istanbul saranno potenziati: oltre a Roma, Pisa, Napoli e Catania, dal 28 aprile si aggiunge anche Bari. Il 25 Aprile si aprono a Canakkale le celebrazioni per i 100 anni della battaglia di Gallipoli nella Prima Guerra Mondiale». E conclude: «Il 2015 conferma i risultati positivi registrati lo scorso anno: i turisti internazionali a gennaio sono stati 125.094 con un incremento del 9,08%. Gli italiani sono stati 24.550, facendo registrare un+8%».
Pad. 5 - St. 5060-73


Repubblica Dominicana
Arrivi globali in aumento del +9,63% rispetto al 2013 per la Repubblica Dominicana: più di 5 milioni di passeggeri nel 2014, con un +3% di italiani. «Il nostro partner in fiera è la catena alberghiera Viva Wyndham Resorts  – sottolinea la direttrice dell’ente del turismo della Repubblica Dominicana, Neyda Garcia – quest’anno puntiamo su Punta Cana e La Romana, destinazioni care agli italiani: la clientela del centro sud è per noi molto importante, soprattutto per i viaggi di nozze. Segnalo, inoltre, l’apertura del Terminal B dell’Aeroporto di Punta Cana e l’apertura del Dolphin Discovery Punta Cana, il delfinario più grande dell’isola».
Pad. 6 - St. 6030


Cipro
Nuovi collegamenti e una marcata diversificazione dei prodotti: li presenta in Bmt l’ente nazionale per il turismo di Cipro in Italia. Dal 25 giugno, infatti, saranno operativi due nuovi voli settimanali della compagnia Vueling da Fiumicino verso Larnaka. Cipro si presenta come destinazione per tutte le stagioni sviluppando varie nicchie: turismo culturale, religioso, congressuale e sportivo. Promozione mirata, invece, per i 4 campi da golf di classe internazionale della provincia di Pafos che fanno dell’Isola una destinazione leader per questo settore.
Pad. 5 - St. 5025

Tunisia
Dora Ellouze, direttrice per l’Italia dell’Ente Nazionale Tunisino per il Turismo, presenta le novità con prodotti turistici adatti a tutti i target: divertimenti, relax e Mice. «La nostra presenza al Bmt testimonia il nostro investimento strategico sul mercato del centro-sud mediterraneo. Prossimamente debutterà il volo Catania-Tunisi di Tunisair Express. Tra le novità c’è l’inaugurazione di strutture ricettive di alto livellocome Badria a Hammamet e Dar Beyrem a Tunisi».
Pad. 5 - St. 5010-11

Repubblica Ceca
La città di Pilsen, celebre per la produzione della rinomata birra bionda e Capitale europea della Cultura 2015, 12 siti UNESCO da visitare e i city break a Praga: l’ente nazionale ceco per il turismo concentra sui questi tre prodotti la sua presenza in Bmt, puntando i riflettori sul mercato del sud Italia. D’estate si intensificano infatti i collegamenti con Praga anche dagli aeroporti di Napoli e Bari, con proposte dedicate anche ai tour per gruppi di adulti e studenti.
Pad. 4 - St. 4007

Giamaica
Apprezzata come oasi di tranquillità rispetto ad alte zone del mondo, in Giamaica il turismo italiano è cresciuto dell’11,3% nel 2014. Brian Hammond, direttore JTB per l’Italia, racconta: «Il mercato del sud Italia è strategico per l’offerta “honeymoon”: l’abbinamento con gli Usa è una certezza perché nessuna isola è collegata meglio». In agosto poi aprirà un nuovo Veraclub a Negril, il primo villaggio italiano in Giamaica.
Pad. 6 - St. 6043

Israele
Dopo un 2014 sostanzialmente stabile rispetto agli ingressi nel paese, Israele punta alla ripresa. «Nel 2015 promuoviamo Israele, a sole 3 ore e mezzo dall’Italia, come destinazione per i city break», dichiara Avital Kotzer Adari, direttrice dell’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo. Anche se i prodotti di punta sono Tel Aviv, Gerusalemme e Mar Morto, il Paese spinge molto su nuovi segmenti come cicloturismo, turismo musicale, benessere, ecoturismo e leisure.
Pad. 6 - St. 6148


Egitto
L’Egitto punta a recuperare il mercato turistico perso. E tutto va in questa direzione: Khaled Abbas Ramy che, come nuovo ministro del Turismo, ha confermato tutti gli accordi siglati in precedenza con organizzazioni, t.o. e agenzie di viaggi; gli investimenti nel settore turistico di 1 miliardo di dollari grazie al fondo privato internazionale Papyrus; l’entrata in vigore dal 15 marzo dell’obbligo di procurarsi il visto in consolato solo per turisti individuali per garantire maggiore sicurezza. Questa misura non si applica ai gruppi organizzati.
Pad. 6 - St. 6036-37

Malta
Il focus per la Bmt è su Valletta, Capitale della Cultura nel 2018. L’isola è in fibrillazione con importanti interventi tra cui la ristrutturazione del Parlamento e delle mura ad opera dell’archistar Renzo Piano, e la  creazione di boutique hotel e boutique apartment. Claude Zammit-Trevisan, nominato pochi giorni fa direttore marketing del Malta Tourism Authority per l’Italia, si presenta: «L’Italia gioca un ruolo fondamentale per il turismo maltese: sarà una sfida per me continuare a supportare il trend positivo che si è già osservato negli ultimi anni».
Pad. 5 - St. 5040

Cuba
Aleida Lydis Castellanos, consigliere per gli affari turistici dell’Ambasciata di Cuba a Roma, conferma il trend positivo che vede Cuba tra le mete top 2015 con una crescita del 17,3 % rispetto al 2014: «E nel 2015 finora si registra una crescita del 113%». Non solo mare, ma anche tour storico-culturali, naturalistici, vacanze di salute e incentive. «La clientela del sud e centro Italia è un target importante per i nostri prodotti. Oggi Cuba ha 7 villaggi turistici italiani con i principali t.o. – conclude – distribuiti su tutta la Isla Grande: Playa del Este a L’Avana, Cayo Coco, Cayo Santa Maria, Varadero e tre club a Cayo Largo».    Pad. 6 - St. 6028
 

India
Quest’anno per la prima volta l’India ospita due Dmc locali presso il proprio stand. Il direttore dell’ufficio del turismo indiano in Italia Chilka Gangadhar racconta: «Diversifichiamo l’offerta puntando sui settori Mice e luxury, senza dimenticare il turismo del benessere, i viaggi di nozze e i percorsi culturali». L’India prevede l’incremento del 5% del numero di turisti internazionali, che già nel 2014 ha raggiunto i 7,8 milioni. Molteplici le proposte per il 2015: dal turismo d’avventura alle crociere lungo i fiumi Gange e Brahmaputra, dall’ecoturismo alle visite ai 32 siti patrimonio dell’umanità Unesco.
Pad. 5 - St. 5102-03


Ultimi articoli in Speciale BMT