Giornale del 13 Febbraio 2015 - Speciale Bit 2015 - 2 - sfoglia il giornale

In fiera Uvet presenta la sua struttura organizzativa per Expo

Speciale BIT 2

13-02-2015 NUMERO: 4bis

Invia
Uvet presenta in Bit la propria struttura organizzativa e i progetti per Expo 2015 a 300 buyer internazionali provenienti da Argentina, Brasile, Stati Uniti, Vietnam, Cina, India, Germania, Francia e da altri Paesi che parteciperanno all’Esposizione Universale.

 

Uvet organizza per questi operatori internazionali della filiera turistica visite dedicate alle strutture alberghiere (Klima hotel, Barcelò, ATA Hotels) nelle quali è stata prenotata una parte delle stanze che saranno proposte ai visitatori di Expo.

 

Ai buyer saranno presentati anche i pacchetti ideati da Uvet per completare l’offerta ai visitatori dell’Expo: ‘packages experience’ proposti dalla società del gruppo Made in Uvet, dedicati al design, alla moda, al lusso, al lifestyle, all’enogastronomia, all’arte e alla cultura. Il visitatore potrà associare, cioè, all’acquisto del biglietto per l’Esposizione una crociera attorno all’isola di Capri, un giro in Ferrari, la visita – senza fare code – del Colosseo, del Duomo di Milano, della Basilica di San Marco o di altri musei. Si potranno scegliere percorsi enogastronomici nella Langhe, nella Franciacorta, nel pavese o in altre regioni italiane.

 

Un gruppo selezionato di buyer potrà sperimentare personalmente questi pacchetti partecipando sabato 14 alla visita alle Vigne di Leonardo (pacchetto Art & Culture in Milan) o, solo per chi ne farà richiesta, partecipando a un’escursione in Franciacorta con annessa degustazione di vini (pacchetto Food & Wine Experience).

 

Uvet è uno dei principali partner di Expo. Ha infatti acquistato oltre 600mila biglietti e prenotato 3mila camere d’albergo, di cui 2mila solo a Milano, in circa 200 hotel a 3, 4 e 5 stelle. Completano l’offerta per i visitatori anche soluzioni in appartamenti e residence.


Il gruppo guidato da Luca Patanè ha aderito anche al progetto “Made of italians” di Expo, che ha l’obiettivo di portare (o riportare) in Italia un milione di italiani emigrati all’estero in occasione dell’Esposizione Universale di Milano.

 

Oggi, venerdì 13, viene presentata la struttura e l’offerta digitale di cui Uvet si è dotata in vista di Expo 2015: da Tripitaly.it ai nuovi siti societari che saranno lanciati nei prossimi giorni negli Usa. Uvet gestirà anche un fitto calendario di incontri nel proprio stand e presidierà lo spazio Federviaggio, di cui Luca Patanè è presidente, ma anche i desk di Regione Lombardia ed Expo.
www.uvet.com


Ultimi articoli in Speciale BIT 2


L’Expo delle speranze

13 Febbraio 2015