Giornale del 06 Maggio 2014

I Parchi Letterari: è di scena l’Alta Irpinia

ITALIA

06-05-2014 NUMERO: Giornale Online

Invia
Stanislao De Marsanich 2014Dall’8 maggio al 10 maggio prossimi si terrà a Roma il quarto incontro della rassegna I Parchi Letterari, a Palazzo Firenze (piazza Firenze 27). “Protagonista” dell’evento sarà il Parco Letterario Francesco De Sanctis dell’Alta Irpinia (Avellino). In programma anche la presentazione di prodotti di eccellenza delle Terre di Irpinia.

 

Scrittore, critico letterario, politico, ministro della Pubblica Istruzione e filosofo, Francesco De Sanctis (1817-1883) fu tra i maggiori critici e storici della letteratura italiana nel XIX secolo.

 

Il programma
L’8 maggio alle ore 18 Paolo Saggese del gruppo di lavoro del Parco De Sanctis e Agostino Pelullo, presidente del Gal Cilsi, racconteranno il parco, il territorio e le bellezze dell’Alta Irpinia. Subito dopo Gerardo Bianco, presidente Associazione Nazionale per gli Interessi del Mezzogiorno d’Italia, Pasquale Sabbatino (Università Federico II di Napoli), “Francesco De Sanctis tra rivoluzione e letteratura”, e Toni Iermano (Università di Cassino e del Lazio Meridionale), “De Sanctis Verde, per una ecologia della cultura”, presenteranno al pubblico la Rivista di Studi Desanctisiani, un lavoro intorno e insieme a Francesco De Sanctis. Al termine dell’incontro ci sarà la degustazione guidata della pasta di semola di grano duro “Senatore Cappelli” coltivato in Alta Irpinia nei luoghi amati e descritti da Francesco De Sanctis, a cura di Pietro Parisi (il cuoco contadino) e Giustino Catalano (esperto di enogastronomia)

Il 9 maggio alle ore 10 avrà luogo la conferenza stampa di presentazione della Rete GAL, Gal Cilsi, e del ruolo dei Parchi Letterari e della Società Dante Alighieri e nella promozione dei Prodotti del territori italiani nel mondo. Saranno presenti tra gli altri il segretario generale della società Dante Alighieri, Alessandro Masi, e il presidente de I Parchi Letterari, Stanislao de Marsanich (nella foto). Alle ore 12 gli ospiti e i partecipanti alla conferenza stampa assisteranno alla prova di filatura artigianale con Latte Nobile del Formicoso e relativa degustazione, a cura del casaro Nicola Balestrieri.

 

Dalle ore 10 alle 18 di venerdì 9 maggio e dalle 10 alle 14 di sabato 10 maggio, la società Dante Alighieri ospiterà nel portico del cortile cinquecentesco di Palazzo Firenze gli stand degli agricoltori del Consorzio Formicoso Alta Irpinia promosso del Gruppo di Azione Locale CILSI. Per l’occasione I visitatori avranno l’opportunità di degustare e acquistare i prodotti delle terre del Parco Letterario Francesco De Sanctis.

 

Nella terza e ultima giornata di eventi dedicati al Parco De Sanctis, sabato 10 maggio, verrà riproposta l’apertura degli stand con i prodotti del Gal Cilsi, alla quale si affiancherà un altro evento: Open House a Palazzo Firenze. House Roma è un evento annuale che in un solo weekend (per l’occasione sabato 10 e domenica 11 maggio) – tramite prenotazione obbligatoria (www.openhouseroma.org, email info@openhouseroma.org tel. 06/45563543) – consente l’apertura gratuita di centinaia di edifici notevoli per le peculiarità architettoniche e artistiche. Le visite guidate sono effettuate dagli studenti di Architettura delle facoltà di Roma e dai cultori dell’architettura. Non manca naturalmente una visita alla scoperta della storia e della ricchezza artistica di Palazzo Firenze, dal 1926 sede della Dante Alighieri.

 

Tra mercoledì 7 a sabato 10 maggio, infine, Palazzo Firenze sarà anche la sede della prima edizione del festival “Madrelingua”, evento organizzato dalla Dante Alighieri, con la partecipazione di studiosi, artisti ed esperti della lingua, della letteratura e della cultura italiana, per riflettere meglio su alcuni grandi temi del dibattito culturale contemporaneo. Per l’occasione verrà presentato “Beatrice”, il primo social network della lingua italiana.
www.parchiletterari.com - www.ladante.it


Ultimi articoli in ITALIA