Giornale del 18 Marzo 2014

Lufthansa, nuovo sistema di calcolo dei supplementi

LINEE AEREE

18-03-2014 NUMERO: Giornale Online

Invia
Da aprile 2014 le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa introdurranno un nuovo sistema di calcolo dei supplementi applicati al prezzo dei biglietti: Lufthansa, Austrian Airlines, Brussels Airlines e Swiss applicheranno su tutti i collegamenti intercontinentali dall’Europa un supplemento standardizzato calcolato sull’intera rotta di volo, che sostituirà l’attuale sistema di calcolo basato sulle singole tratte di volo.

 

Le aree geografiche utilizzate per il calcolo dei supplementi saranno semplificate e ridotte da nove a sei. Resterà valida la differenziazione del supplemento in base alla classe di viaggio.

 

A seconda dell’area di destinazione, il supplemento relativo ai voli intercontinentali dall’Europa sarà compreso tra 80 e 200 euro per direzione per voli in Economy Class, e tra 100 e 250 euro per direzione, per voli in Business e First Class. Per i viaggi dall’Italia l’ammontare dei supplementi si orienterà a quello della concorrenza.

 

I vettori del Gruppo armonizzeranno il calcolo dei supplementi anche per i collegamenti all’interno dell’Europa, differenziandoli in base alla classe di viaggio, come già per i voli intercontinentali. In futuro il supplemento in Business Class sarà di 50 euro a tratta, mentre in Economy Class rimarrà invariato. Il nuovo sistema di calcolo sarà applicato a tutti i biglietti emessi dal 1° aprile 2014 per tutti i voli del Gruppo Lufthansa.

 

Già l’anno scorso il Gruppo Lufthansa aveva iniziato a rivedere il proprio sistema di calcolo dei supplementi, differenziando il supplemento carburante rispetto alla classe di viaggio prenotata, come fatto anche da altri vettori. In seguito, all’inizio del 2014, ha sostituito i diversi supplementi tariffari con un unico “supplemento internazionale”.
www.lufthansa.com


Ultimi articoli in LINEE AEREE