Giornale del 15 Maggio 2014 - Speciale Maghreb - sfoglia il giornale

Sarà l’anno del Maghreb

Sarà l’anno del Maghreb

Speciale Maghreb

Questo è l’anno della Tunisia. Ne sono convinti t.o. e adv, e più di tutto l’ente del turismo che ha invitato un gruppo di professionisti italiani a scoprire il volto meno noto del Paese. Ma hanno segnato un picco del 47% in un mese anche gli arrivi italiani in Marocco. Non a caso, per la prossima stagione estiva, nei pacchetti dei tour operator specializzati nelle destinazioni del Nord Africa dominano soprattutto queste due destinazioni, ma anche in Algeria si stanno facendo strada delle proposte interessanti. continua
Acentro African Explorer Atitur
Auratours Ed è Subito... Viaggi Eden Viaggi
Francorosso Futurviaggi Grimaldi Lines T.O.
I Viaggi del Turchese I Viaggi di Maurizio Levi Il Tuareg
Karisma TravelNet Kel 12 King Holidays
Lombard Gate Metamondo Mistral Tour
Settemari Swan Tour Todrà
Veratour

Non solo etnico: navi per il leisure

Speciale Maghreb

Non solo etnico: navi per il leisure Non solo traffico etnico: anche le rotte per il Maghreb contano su un importante segmento di traffico cargo, e nel frattempo offrono l’unica alternativa ai viaggiatori slow e del plenair, dai camperisti a quelli che viaggiano in auto e moto. Ma le navi piacciono anche ai tour di gruppo che viaggiano in pullman. continua

Viaggio nella Tunisia delle oasi

Speciale Maghreb

Viaggio nella Tunisia delle oasi Oasi e dune, cultura berbera, tradizioni ancestrali e una natura imponente: è l’altro volto della Tunisia, quello più intimo, svelato a una delegazione italiana di t.o. e adv. «La nostra strategia punta su alcuni messaggi chiave – spiega Dora Ellouze, vice direttore dell’ente per il turismo – Il primo è che la Tunisia è una meta ideale per tutto l'anno, non solo per l’estate. Si può scoprire il fascino del nostro Sud, del deserto anche d’inverno, con una temperatura primaverile fino a febbraio». continua

Marocco, +47% di italiani

Speciale Maghreb

Marocco, +47% di italiani Inizio d’anno positivo per il Marocco, che a febbraio è cresciuto del 13% nelle presenze internazionali, con boom dell’Italia a +47%. Il nostro mercato è quello che ha avuto la ripresa migliore, con la previsione di 250mila visitatori a fine 2014. La tendenza evidenzia arrivi in aumento soprattutto nei siti balneari, con il traino di famiglie e giovani e l’aumento delle richieste di soggiorni mare da parte dei tour operator. In arrivo nuovi strumenti trade per viaggi personalizzati e prodotti di nicchia. continua

A Marrakech è arrivato Beachcomber

A Marrakech è arrivato Beachcomber

Speciale Maghreb

A quasi 30 anni dalla nascita del Royal Palm Mauritius, la prestigiosa catena mauriziana Beachcomber Hotels ha inaugurato il suo primo hotel in Marocco. È il Royal Palm Marrakech 5 stelle, un’elegante e imponente struttura basata su un nuovo concetto di spazio, luce e natura, operativo dallo scorso dicembre. continua

Investimenti dal Golfo

per il turismo in Marocco

Speciale Maghreb

Il governo del Marocco e quattro Paesi del Golfo cofinanzieranno il 40% dei 2,78 miliardi di dollari destinati allo sviluppo di nuovi progetti turistici a Casablanca, Tangeri e Rabat, nel Nord del Paese. Il resto verrà da investitori privati e banche. Lo ha annunciato il ministro del Turismo del Marocco, Lahcen Haddad. continua

Casablanca al 22° posto

nell’Emerging Cities Outlook

Speciale Maghreb

La città di Casablanca conquista un posto di tutto rispetto nell’ECO, l’Emerging Cities Outlook. Il report citato dall’Ecofin vede la capitale economica marocchina al 22° posto nella classifica globale, insieme ad altre sette città africane: Addis Ababa, Nairobi, Johannesburg, Cape Town, Tunisi, Il Cairo e Lagos. continua

Ad Agadir il salone delle spa e del wellness

Ad Agadir il salone delle spa e del wellness

Speciale Maghreb

Il Marocco punta a strappare alla Tunisia la leadership nordafricana nel turismo talassoterapico e del wellness. È in programma il 19 e il 20 giugno ad Agadir il primo Salone internazionale delle Spa e del Benessere (Salon International du Spa et du Bien-être). Questo mercato  cresce al ritmo di circa il 10% l’anno e gioca un ruolo strategico all’interno di Vision 2020. continua

È il Marocco la meta top del Nord Africa

Speciale Maghreb

Il giornale online Tourism-Review incorona il Marocco come la destinazione più popolare del Nord Africa. L’appeal risiederebbe soprattutto nella stabilità politica e socio-economica, che rende la meta più accogliente rispetto ad altri Paesi della regione. L’Ufficio nazionale marocchino del turismo parla di oltre 11 milioni di turisti stranieri attesi nel Paese nel 2014. continua

Pellegrini ebrei alla sinagoga di Djerba

Speciale Maghreb

La sinagoga El Ghriba di Djerba, che in arabo significa straniera o sconosciuta, è meta di pellegrinaggio per la festa di Lag Ba’omer, che si celebra il 33° giorno dopo la Pasqua ebraica e che quest’anno cade il 18 maggio. Ebrei provenienti da tutto il mondo giungono a Djerba per riunirsi in raccoglimento nella sinagoga, la più antica di tutto il continente africano. continua